ULTIMI POST
 

 

Labyrinth

 
Labyrinth
Labyrinth
Labyrinth

 
Overview
 

Argomenti:
 
Valutazione
 
 
 
 
 


User Rating
no ratings yet

 


Anteprima

Sarah (Jennifer Connelly) è un’adolescente che passa il suo tempo a recitare parti di un libro (Il Labirinto). Tornando a casa, una sera, scopre che il padre e la matrigna devono uscire, e che spetta a lei badare al fratellastro Toby. Esasperata dai continui piagnistei del piccolo, invoca il re dei Goblin di portarsi via […]

0
Posted 8 luglio 2015 by

 
Full Article
 
 

Sarah (Jennifer Connelly) è un’adolescente che passa il suo tempo a recitare parti di un libro (Il Labirinto). Tornando a casa, una sera, scopre che il padre e la matrigna devono uscire, e che spetta a lei badare al fratellastro Toby.
Esasperata dai continui piagnistei del piccolo, invoca il re dei Goblin di portarsi via il piccolo Toby. Detto, fatto.
Comincia così la sua ricerca del bambino che la porterà ad attraversare il labirinto, incontrando strani esseri, e dove si troverà ad affrontare indovinelli e trabocchetti.
Il tema della ricerca di sé attraverso le peripezie del viaggio, già sviluppato con Alice nel paese delle meraviglie di Carrol e Il mago di Oz di Baum, prende con Labyrinth nuova forma, grazie all’umorismo cinico dei tanti mostriciattoli (tutti made in Jim Henson, mago delle marionette e papà dei Muppets), che accompagneranno Sarah lungo il tragitto.
Visivamente il film è impreziosito da scenari surreali, frutto dell’immaginazione dell’illustratore Brian Froud, con citazioni a Dalì ed Escher disseminate qua e là. Il tutto impreziosito dalla presenza scenica di David Bowie nel ruolo di Jareth, il Re degli Gnomi, che dà il suo contributo anche in termini musicali, essendo autore dell’intera colonna sonora del film.


admin

 


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response

(required)